7 Migliori Broker Sostituto D’Imposta in Italia nel 2023

Rappresentazione 3d di uno smartphone con grafico di trading e oggetti del mondo della finanza

Ormai il mondo degli investimenti online sta diventando sempre più popolare tra i giovani che desiderano esplorare opportunità di investimento.

Questo metodo consente di investire in azioni, ETF, criptovalute e molti altri asset, con la speranza di ottenere un ritorno sull’investimento.

Sul web è possibile trovare una varietà di broker, ma è importante notare che non tutti agiscono come sostituti d’imposta, il che significa che gli utenti devono gestire autonomamente la parte fiscale.

Questo aspetto è sicuramente uno dei più brutti, che mette in crisi tantissimi investitori, specialmente i neofiti. Questo è il motivo per cui sono nati i broker che aderiscono al regime amministrato, che sgravano gli utenti da compiti insidiosi come quelli fiscali.

In questa guida ti aiuterò a capire come scegliere i migliori broker sostituto d’imposta in Italia. In questo modo, potrai avere un’ampia scelta di piattaforme di questo tipo che faranno al tuo posto la dichiarazione fiscale.

Noterai tu stesso che ricevere questo servizio è assolutamente comodo e ti sgraverà un compito abbastanza delicato.

BrokerDeposito minimoPunto di forza
ActivTrades0€Conto demo gratuito presente
Fineco0€Possibilità di fare consulenze con esperti
Directa0€Spread molto bassi
IG300€Più di 17.000 mercati su cui investire
Sella1.000€Aggregatore per collegare il conto Sella ad altre banche
BG Saxo0€Investimenti con leva finanziaria
Webank0€Fondo di garanzia fino a 100.000€ per cliente

Questi sono i broker sostituti d’imposta che io ritengo i migliori tra quelli presenti sul mercato attualmente.

Sul web, è importante fare attenzione nella scelta di un intermediario finanziario che sia autorizzato e regolamentato dalle autorità finanziarie competenti.

Questo assicura che il broker operi in conformità con normative e standard di sicurezza stabiliti, garantendo maggiore affidabilità e protezione per gli utenti.

Ciao, mi chiamo Luca e sono un appassionato di finanza personale, investimenti e guadagni online. Questo articolo non è una consulenza finanziaria (chiedila a un professionista, io non lo sono!).

Io voglio fare solo informazione sul tema. Tutti gli investimenti sono rischiosi, i guadagni facili non esistono (ricordi la storia del campo degli zecchini di Pinocchio? Ecco, quella).

Per destreggiarsi nel mondo della finanza ci vogliono tempo, studio e impegno.

Qui il disclaimer completo.


Cos’è un Broker Sostituto D’Imposta?

Possiamo definire il broker come un intermediario tra gli asset finanziari e l’investitore. Su queste piattaforme gli utenti possono visualizzare gli andamenti di prezzo dei vari mercati ed eseguire operazioni finanziarie.

In determinati casi, conviene scegliere un broker sostituto d’imposta che, in sostanza, aderisce al regime amministrato. In parole povere, la piattaforma si occuperà del calcolo, della dichiarazione e del versamento di tutte le imposte dei suoi utenti.

Ecco quindi che, se non te ne intendi molto di dichiarazione fiscale, scegliendo questi broker ti toglierai questo pensiero. Potrai, infatti, effettuare operazioni finanziarie in spensieratezza, lasciando la dichiarazione a società competenti. 

La responsabilità dei calcoli del capital gain spetta quindi all’intermediario che dovrà calcolare anche le plusvalenze e le minusvalenze di ogni operazione.

Sulle plusvalenze viene trattenuta un’imposta del 26%, mentre le minusvalenze vengono usate a compensazione delle future plusvalenze entro 4 anni.

Naturalmente i broker che operano a livello italiano come sostituti d’imposta, devono garantire agli utenti un’organizzazione stabile. Chiunque non abbia un ufficio fisico in Italia, non potrà quindi diventare un portale di investimenti online con regime amministrato.

Per approfondire ➞ Tassazione sugli Investimenti: Guida Completa

Quali Sono i Migliori Broker Sostituto D’Imposta?

I broker sostituto d’imposta sono sicuramente ottimi per togliersi il pensiero di fare la dichiarazione fiscale in autonomia. Esistono tanti portali che operano in questo modo tra i quali scegliere, adatti sia ai neofiti che ai professionisti.

Per riuscire a stilare la classifica che ho preparato, ho tenuto conto di vari aspetti importanti. Tra questi mi sono basato sulle opinioni dei clienti attivi, le funzioni, i costi e le commissioni e tanti altri fattori importanti.

Vediamo però adesso quelli che ritengo i migliori broker che agiscono da sostituto d’imposta.

  1. ActivTrades
  2. Fineco
  3. Directa
  4. IG
  5. Sella
  6. BG Saxo
  7. Webank

Come accennato in precedenza, ci sono numerose piattaforme disponibili sul web. La sfida sta nel selezionare attentamente le più semplici da utilizzare, sicure e regolamentate da autorità finanziarie.

Ad alcuni piace investire anche via smartphone e, se anche a te piace, in questo articolo troverai alcune app per investire interessanti.

Ma adesso basta perderci in chiacchiere, vediamo tutte le caratteristiche dei migliori broker sostituti d’imposta.

Checklist da Seguire Prima di Investire

Prima di immergerti nell’investimento, può essere utile attenersi a queste indicazioni:

  1. Leggi attentamente i documenti: Dedica tempo a esaminare attentamente le condizioni contrattuali e i prospetti informativi forniti dalla piattaforma. Questi documenti contengono informazioni vitali sulle tariffe, le politiche di esecuzione degli ordini e altro.
  2. Studio approfondito del mercato: Acquisisci una solida comprensione dei mercati finanziari e delle opportunità di investimento disponibili con un attento studio o con l’aiuto di un professionista.
  3. Gestisci i tuoi fondi con prudenza: Investi solo i fondi che puoi permetterti di perdere senza compromettere il tuo benessere finanziario. Evita di investire denaro necessario per le spese quotidiane o per situazioni di emergenza.
  4. Diversifica e monitora il tuo portafoglio: Riduci il rischio distribuendo i tuoi investimenti in diverse asset class. Inoltre, monitora costantemente le tue posizioni e aggiorna la tua strategia in base alle condizioni di mercato e ai tuoi obiettivi finanziari.
  5. Verifica la regolamentazione: Prima di depositare fondi su una piattaforma, assicurati che sia regolamentata da un’autorità finanziaria competente. La regolamentazione offre una maggiore protezione agli investitori.
  6. Adempimenti fiscali: Assicurati di comprendere e rispettare le leggi fiscali relative agli investimenti nel tuo paese. Questo può includere dichiarazioni dei redditi o tasse sulle plusvalenze.

Seguendo attentamente queste linee guida, potrai iniziare il tuo percorso di investimento con maggiore sicurezza e consapevolezza. Ricorda che ogni situazione finanziaria è unica, quindi adatta queste direttive alle tue esigenze personali.

1. ActivTrades

Hero della homepage di ActivTrades, una delle migliori piattaforme trading in Italia

ActivTrades è un broker di trading online con sede in Regno Unito, che conta milioni di utenti da tutto il mondo. Al momento questo portale è considerato uno dei broker sostituto d’imposta tra i migliori sul mercato.

Gli investitori che scelgono di affidarsi ad ActivTrades, usano questa piattaforma poiché di facile intuizione e multi-asset. L’interfaccia user-friendly, infatti, attira a sé tantissimi investitori professionisti e neofiti alla ricerca di un broker sicuro.

Inoltre, come appena anticipato, sono davvero tantissimi gli strumenti su cui si può investire su questo portale. Tra questi, quelli disponibili sono forex, indici, materie prime, criptovalute e azioni.

Infine, un altro aspetto positivo che va assolutamente citato è la possibilità di fare trading online con MetaTrader 4 e MetaTrader 5. Entrambe le piattaforme consentono all’utente di disporre di strumenti di analisi avanzati.

Caratteristiche

Formazione e corsi finanziari gratuiti
Non è richiesto un deposito minimo 
Protezione del saldo negativo
Spread competitivi in confronto ad altri broker
Regolato da enti importantissimi del settore finanziario

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 81% degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.


2. Fineco

Hero della homepage di Fineco Trading con titolo: Ti presentiamo il trading N.1

Si può definire Fineco come una delle banche italiane per investire e fare operazioni finanziarie tra le più importanti. Anche questo broker agisce come sostituto d’imposta e in Italia è uno dei migliori di cui ci si può affidare.

Questa società, nata nel 2009, ha cominciato offrendo servizi di intermediazione immobiliare, per poi espandersi dopo qualche anno. In seguito, l’azienda ha iniziato a offrire l’opportunità di fare investimenti online seguiti da consulenti finanziari professionisti.

A differenza di altri broker, Fineco ha valore proprio per questo aspetto assolutamente da tenere a mente. Da quando la società si è espansa sempre di più, Fineco è stata quotata nella Borsa di Milano, risultando ancora oggi tra le migliori aziende in Italia.

Leggi la mia recensione su Fineco

Caratteristiche

Regolamentata da Consob e dalla Banca d’Italia
Nessun costo aggiuntivo per il costo di ritiro o in caso di inattività
Nessuna commissione per il trading CFD
Opportunità di richiedere consulenze con esperti finanziari
Tantissimo materiale formativo disponibile sul sito web e in presenza

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 62,02% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con FinecoBank. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro.


3. Directa

Logo directa trading

Directa Trading è un broker italiano con sede a Torino e lanciato nel 1996 sul mercato finanziario. Una pecca di questa piattaforma è che non è così conosciuta, difatti vanta di soli 20.000 utenti al momento.

Il motivo per cui questa azienda fa fatica ad ampliare il suo raggio di utenti, è perché rispetto ad altri broker non è al passo coi tempi. Nel tempo, infatti, molti altri portali di investimenti online si sono evoluti, ma Directa ha fatto fatica.

Nonostante ciò, la piattaforma resta comunque valida e una delle migliori nel regime amministrato. Chi cerca un portale per investire online italiano e sicuro, con Directa probabilmente si troverà bene vista la sua trasparenza e i suoi asset disponibili.

Su Directa si può investire in titoli azionari, criptovalute più importanti (come Bitcoin ed Ethereum), commodities, ETF, certificates e futures.

Ciò che dà valore a questo portale è il suo materiale formativo gratuito, molto utile per chi è alle prime armi nel mondo finanziario.

Leggi la mia recensione su Directa

Caratteristiche

Servizio clienti ottimo
Spread competitivi se paragonati con quelli di altri broker
Portale disponibile sia con la versione desktop che mobile
Nessun costo in caso di inattività 
Deposito minimo non previsto

4. IG

Hero di IG con titolo: Trading con il n°1 al mondo

IG è un altro ottimo broker che agisce come sostituto d’imposta, con un bacino di utenti provenienti da tutto il mondo. La società opera nel mercato finanziario dal 1974 e al momento il gruppo è quotato al FTSE 250 del London Stock Exchange.

Gli standard di sicurezza di questo broker sono assolutamente trasparenti, visto che la società è regolamentata da enti importanti come la Consob e la Repubblica Federale di Germania.

Anche l’assistenza clienti è molto valida visto che è reperibile in più modi ogni giorno H24. Per contattare il supporto si può utilizzare la loro mail, il loro numero di telefono o la live chat.

Un aspetto che conferisce valore a IG è la possibilità di visionare i valori dei vari asset in tempo reale. Ciò permette a un investitore di non prendere decisioni affrettate e investire responsabilmente, così da tutelare il suo capitale.

Caratteristiche

Presente il conto demo gratuito
Disponibili tantissimi corsi e la scuola di trading
Più di 17.000 mercati differenti su cui investire
CFD su forex, azioni, materie prime e altri asset
Metatrader 4 disponibile

Fare trading comporta dei rischi. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 73% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità a utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita.


5. Sella

Hero della homepage di Banca Sella Trading

Banca Sella è un istituto bancario italiano al 100% con sede a Biella in Piemonte, che agisce come sostituto d’imposta. Banca Sella in particolar modo opera come broker DMA, offrendo una piattaforma multi-asset.

Al suo interno gli investitori possono effettuare movimenti finanziari su titoli azionari, futures, indici, opzioni, ETF e derivati. Inoltre, c’è la possibilità di investire nelle principali borse, tra cui quella di Londra, Tokyo e Zurigo.

Un aspetto positivo di questo broker è che ha aderito al Fondo Nazionale di Garanzia, che tutela gli utenti fino a 100.000€. Un altro vantaggio è che la società prevede una struttura commissionabile fissa per tutti gli asset.

Infine, per aprire il conto con Sella e iniziare a investire online, ci si può recare in una banca fisica oppure effettuare la registrazione online. Nel caso in cui l’iscrizione sul web dia problemi, sarà possibile contattare il supporto per chiedere aiuto.

Caratteristiche

Banca Italiana al 100%
Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia che tutela i suoi utenti fino a 100.000€
Servizio clienti efficiente e contattabile in più modi
Commissioni degressive, più operazioni fai meno commissioni paghi
Materiale didattico che comprende molti corsi adatti ai neofiti

6. BG Saxo

Hero della homepage di BG Saxo trading

BG Saxo è un servizio che è nato dalla partnership tra Saxo Bank e Banca Generali. Questi strumenti offerti dalla piattaforma consentono di fare trading sul web. 

Proprio come altri portali di investimento online, anche BG Saxo mette a disposizione un’interfaccia semplice e intuibile. Al suo interno è possibile effettuare operazioni finanziarie in criptovalute, forex, commodities, indici azionari e tanto altro.

Questo broker di investimento agisce anch’esso come sostituto d’imposta e quindi vuol dire che si occupa della dichiarazione fiscale degli utenti.

Inoltre, se guardiamo gli standard di sicurezza, questo portale è regolamentato dalla Consob e dalla Banca d’Italia.

In più la banca ha aderito a un Fondo Nazionale di Garanzia, che copre i suoi utenti fino a 20.000€.

Caratteristiche

Oltre 40.000 strumenti in cui investire
Piattaforma di investimento flessibile
Standard di sicurezza elevati
Conto demo gratuito disponibile
Piattaforma semplice da usare

Il trading tramite BG SAXO SIM S.p.a. può generare sia profitti, sia perdite. In particolare, il trading su prodotti a leva (tra cui ad esempio, il Forex e i CFD) può essere altamente speculativo e i profitti e perdite possono variare rapidamente.


7. Webank

Hero della pagina dedicata al trading di Webank

Webank è una banca per investimenti online molto importante che agisce come sostituto d’imposta. Anche questo portale è controllato e regolamentato da una banca italiana molto importane, ovvero la Banca Popolare di Milano molto quotata.

Inoltre, anche Webank è regolamentato da Consob ed altri enti italiani molto importanti. Anche la sua piattaforma è di facile intuizione ed è abbastanza user-friendly, alla portata di tutti.

In aggiunta, le commissioni e gli spread di questo broker sono abbastanza competitivi. Su questa piattaforma si possono fare operazioni finanziarie su ETF, azioni, materie prime e altri asset importanti.

Caratteristiche

Conto bancario 100% gratuito
Sicurezza elevata garantita dalla Consob
Portale facile da usare
Deposito minimo irrisorio di soli 1€ da usare

Regime Amministrato vs Regime Dichiarativo

Adesso che abbiamo fatto una panoramica su tutti i migliori broker sostituto di imposta, vediamo le differenze tra regime amministrato e dichiarativo. 

Il regime amministrato, in parole povere permette al cliente del broker di delegare la dichiarazione fiscale. In questo caso sarà la piattaforma a calcolare, dichiarare e versare tutte le imposte generate dalle attività di trading.

Dall’altro canto abbiamo il regime dichiarativo che prevede che sia l’investitore a fare il calcolo, la dichiarazione e il versamento di tutte le imposte. 

In linea di massima possiamo dire che il regime amministrato è meglio di quello dichiarativo.

Tuttavia, anche il regime dichiarativo ha dei vantaggi non indifferenti, ovvero: commissioni generalmente più basse dei portali in regime amministrato e broker più performanti, ricchi di servizi e strumenti molto utili. 

In ogni caso, la possibilità di delegare tutte le dichiarazione fiscali fa sì che l’investitore possa fare tutte le operazioni in tranquillità, senza paura di sbagliare qualcosa ai fini legali.

Entrambi i broker hanno i loro pro e contro. Quindi, quello che dovresti fare è valutare le condizioni dei portali che ti interessano e scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Domande Frequenti

Conclusione

Come hai potuto notare ci sono tantissimi broker sostituto d’imposta al giorno d’oggi.

L’elemento cruciale è fare una scelta accurata, assicurandosi soprattutto di optare per un broker che sia autorizzato e controllato dalle autorità finanziarie.

Ciò che mi sento di dirti è di leggere sempre le caratteristiche di ogni piattaforma e poi controllare le recensioni di altri utenti. In questo modo riuscirai a farti un’idea più precisa per scegliere più facilmente il broker che fa al caso tuo.

A ogni modo noterai che scegliere un portale di questo tipo ti toglierà il pensiero di fare la dichiarazione fiscale, che può risultare impegnativa.

Infine, se sei alla ricerca di altri migliori broker online su cui investire, qui puoi trovarne alcuni molto validi. In questa guida avrai delle alternative interessanti ai broker sostituti di imposta di cui ho parlato in questa classifica, così da riuscire a scegliere il portale più facilmente.

Ogni articolo non è da intendersi come consiglio finanziario. Questo articolo potrebbe contenere dei link affiliati. Per maggiori informazioni, visita la pagina disclaimer.