Guida ai Migliori 8 Investimenti a Breve Termine [2024]

Rappresentazione 3D di una clessidra con monete intorno

Hai avuto modo di prefissarti un obiettivo finanziario preciso e ti stai chiedendo come raggiungerlo in modo rapido? In questo articolo ti aiuterò a esplorare tutti i migliori investimenti a breve termine a cui affidarti per raggiungere la libertà finanziaria.

In questa guida ti spiegherò anche che cosa significa di preciso investire a breve termine, per aiutarti a conoscere meglio questo termine finanziario ormai molto usato in tanti contesti.

Se vuoi prima capire come approcciarti agli investimenti e come gestire i tuoi risparmi, leggi questo articolo dedicato.

⌛ Quanto dura un investimento a breve termine?Quando si investe a breve termine si punta a ottenere risultati in poco tempo, di solito da poche settimane a pochi anni
📫 È rischioso investire in buoni fruttiferi postali?Investire in buoni fruttiferi postali può essere considerato meno rischioso rispetto ad altri investimenti, poiché sono asset garantiti dallo Stato
💰 Ci sono investimenti sul breve termine che possono essere considerati sicuri?Purtroppo no, qualsiasi investimento comporta un livello di rischio, anche se piccolo

Ciao, mi chiamo Luca e sono un appassionato di finanza personale, investimenti e guadagni online. Questo articolo non è una consulenza finanziaria (chiedila a un professionista, io non lo sono!).

Io voglio fare solo informazione sul tema. Tutti gli investimenti sono rischiosi, i guadagni facili non esistono (ricordi la storia del campo degli zecchini di Pinocchio? Ecco, quella).

Per destreggiarsi nel mondo della finanza ci vogliono tempo, studio e impegno.

Qui il disclaimer completo.


Migliori Investimenti a Breve Termine

Al giorno d’oggi sono davvero tantissimi gli investimenti a breve termine che puoi considerare per il raggiungimento dei tuoi obiettivi finanziari.

Nei paragrafi qui sotto vedremo tutte le tecniche che puoi adottare per riuscire ad ottenere dei possibili rendimenti grazie agli investimenti a breve termine.

Purtroppo però è difficile specificare quanto possono rendere gli investimenti a breve termine.

Questo perché i guadagni che otterrai dipendono da vari fattori: quanto decidi di investire, dall’andamento di mercato e altri aspetti connessi tra loro.

I migliori investitori che decidono di investire a breve termine riescono ad ottenere anche ottenere un ritorno sull’investimento del 20%.

Buoni Fruttiferi Postali

3 esempi dei buoni fruttiferi postali del 2%, 2,75% e 1,50%
Esempi di buoni fruttiferi postali del 2%, 2,75% e 1,50%

I buoni fruttiferi postali sono tra gli investimenti più apprezzati per chi investiva già negli anni ottanta e novanta.

Anche se è un’opzione per investire tra le più antiche, i buoni fruttiferi postali sono ancora in grado di regalare soddisfazioni sugli investimenti a breve termine. Essi sono trasmessi da Cassa Depositi e Prestiti SpA, oltre ad essere garantiti dallo Stato Italiano. 

Il che significa che perdere il patrimonio investito è più difficile rispetto ad altri investimenti più rischiosi.

Inoltre, questi strumenti, godono di una tassazione agevolata del 12,5% e un tasso di interesse da sostenere.

Purtroppo però è corretto evidenziare che i buoni fruttiferi postali offrono rendimenti abbastanza bassi, specialmente se si chiede il rimborso prima del termine.

Ad ogni modo, tralasciando questo aspetto, essi offrono le massime performance su investimenti sul medio o lungo periodo.

BOT (Buoni Ordinari del Tesoro)

Tante mazzette di buoni ordinari del tesoro
(Fonte: investhero.it)

I BOT sono dei titoli di stato pubblici che vengono emessi dal Tesoro. Hanno una durata che oscilla tra i 3 e i 12 mesi, strumento ideale per chi ha bisogno di ottenere liquidità nel minor tempo possibile.

I BOT vengono calcolati sulla base dello scarto di emissione, ovvero la differenza tra il capitale versato in fase di sottoscrizione e il valore nominale raggiunto al momento della scadenza. 

Anche in questo caso è corretto specificare che, se punti sugli investimenti con orizzonte a breve termine, i BOT possono comportare rendimenti davvero piccoli, nulli o in alcuni casi addirittura negativi.

Prima di investire in essi perciò, valuta bene se è una scelta saggia e sensata per raggiungere i tuoi obiettivi.

Certificati di Deposito

Uomo che timbra un documento

Ad oggi i certificati di deposito non sono molto conosciuti dagli investitori italiani, ma ciò non significa che non siano validi, tutt’altro.

Possiamo definire i certificati di deposito come una versione bancaria dei buoni fruttiferi postali, visto che sono una forma di deposito vincolata. Il titolare può infatti chiedere il rimborso una volta raggiunta la scadenza. 

Essi hanno una durata che varia dai 2 ai 5 anni e solitamente l’investitore può richiedere in fase di sottoscrizione la modalità di liquidità degli interessi.

L’unica pecca dei certificati di deposito è che non vantano dei tassi di interesse agevolato, motivo per cui non sono tra i più ambiti.

Per approfondire ➞ Come Investire in BTP: Guida Completa

CFD Trading

Esempio di trading CFD su azioni Apple
Esempio di trading CFD su azioni Apple

Il CFD trading è uno degli strumenti finanziari tra i più popolari per chi ha deciso di raggiungere i propri obiettivi finanziari grazie ad investimenti a breve termine.

Questo tipo di asset è caratterizzato da un lasso di tempo abbastanza ridotto che riesce ad offrire rendimenti consistenti, purtroppo accompagnati da rischi altrettanto importanti. 

Se ti stai chiedendo che cos’è il CFD trading, possiamo definirlo la compravendita di contratti per differenza tramite strumenti derivati.

Questo è uno dei modi di fare trading più apprezzati dagli investitori visto che prevede opportunità di puntare su un asset, senza davvero possederlo. 

Di solito gli investitori professionisti sfruttano la leva finanziaria quando si tratta di CFD trading. Questo strumento permette di moltiplicare i rendimenti dei propri investimenti, ma purtroppo anche in caso di perdite.

Pertanto, la leva potrebbe anche farti perdere molto di più del dovuto se le cose non vanno come sperato.

Per approfondire ➞ Come Iniziare a Fare Trading Online

ETF

Schermata di acquisto ETF legato all'indice S&P500 di Trade Republic
Schermata di acquisto ETF legato all’indice S&P500 di Trade Republic

Anche se al giorno d’oggi sono davvero tantissimi gli strumenti su quali puntare per investimenti a breve termine, gli ETF sono ancora tra i più interessanti.

Solitamente questo è uno degli asset che anche i consulenti finanziari professionisti consigliano sia in caso di obiettivi a breve termine, ma anche sul lungo periodo. 

I neofiti apprezzano molto gli ETF dato che sono accessibili anche a chi ha un capitale ridotto. Generalmente gli ETF superano il costo dello 0.5%, rispetto a quello dei fondi attivi che è del 2%.

Inoltre questo asset è uno dei più liquidi, rivelandosi quindi facili da vendere e comprare a seconda delle proprie necessità.

Se ti interessa conoscere meglio gli ETF, ho scritto un articolo dedicato per te!

Obbligazioni Garantite

Uomo con le mani su una tastiera. Sullo sfondo una costruzione che richiama un municipio

Le obbligazioni garantite, chiamate anche Covered Bond, sono diventate popolari in realtà da pochissimo tempo in Italia.

Questo tipo di investimenti a breve termine è difatti una novità che è stata introdotta solamente nel 2005 nel decreto sulla competitività. 

Anche se il nome non sembra farlo intuire, le obbligazioni garantite sono differenti da quelle bancarie. In caso di fallimento di un istituto bancario ci si può rivalere su una fetta dell’attivo patrimoniale banca stessa.

Tale importo viene infatti di solito destinato a questo scopo per assicurare un rimborso in caso di fallimento, che seppur difficile, non è un fattore da sottovalutare.

Per approfondire ➞ Come Investire in Obbligazioni

Pronti Contro Termine

Infografica di spiegazione dei pronti contro termine
(Fonte: marcocasario.com)

Se sei alla ricerca dei migliori investimenti con orizzonte a breve termine quasi sicuramente questo asset ti può interessare. Essi sono dei contratti bancari con cui un istituto bancario cede ad un investitore un determinato numero di titoli in cambio di una somma monetaria. 

Ovviamente in questo caso esiste un vincolo che non va affatto sottovalutato, ovvero il riacquisto dei titoli entro una data pre-concordata.

Tuttavia, il lasso temporale in questo caso è davvero ridotto, infatti parliamo di una media che varia a 1 ai 3 mesi.

Per ottenere profitti con questo genere di investimenti a breve termine occorre verificare il prezzo al momento della stipula con quello di riacquisto che la banca propone.

Fondi Comuni di Investimento

Uomo che poggia una moneta su una pila di monete che forma una scala. Scritta in alto "financial growth"

I fondi comuni monetari, chiamati in finanza anche con il nome di fondi di liquidità, sono una tipologia particolare dei fondi comuni di investimento. Possiamo definirli come un organismo di investimento collettivo del risparmio che mette insieme le forze di ogni singolo investitore. 

L’obiettivo è raccogliere un capitale che sia il più alto possibile per poi reinvestirlo per ottenere un rendimento elevato.

Alcuni investitori definiscono i fondi comuni monetari un importantissimo asset per investimenti a breve termine, visto che sono molto sicuri anche se i rendimenti non sono così alti. Se vuoi conoscere altri investimenti sicuri, leggi il mio articolo sui migliori investimenti sicuri.

Leggi la mia guida su come investire in Fondi Comuni di Investimento

Cosa Significa Investire a Breve Termine?

Quando hai bisogno di soldiOpzioni di investimento interessantiInteresse potenziale sugli investimentiLivello di rischio
SubitoTrading CFDMolto variabileAlto
Meno di un annoBuoni fruttiferi postali, BOTPiù del 5%Basso
Dai 2 ai 3 anniETF,
Fondi comuni, Obbligazioni garantite
Più del 4%Generalmente Basso
Dai 3 ai 5 anni (o oltre)Certificati di deposito, Pronti contro terminePiù del 4.5% o di più a seconda degli assetBasso

Optare per investimenti a breve è sicuramente un’ottima soluzione per chi vuole vederne i frutti nel minor tempo possibile. In finanza quando si parla di investimenti a breve termine ci si riferisce ad operazioni basate su un lasso di tempo abbastanza ridotto. 

Solitamente chi decide di applicare questo tipo di tecniche cerca di trarre profitto in un periodo di attesa non superiore ai 18 mesi.

Questa è sicuramente un’ottima tecnica di investimento per i principianti che non hanno un grosso capitale da investire ma vogliono comunque provare a raggiungere i propri obiettivi finanziari. 

Se decidi di valutare gli investimenti basati sul breve termine dovrai tenere conto di tantissimi aspetti importanti.

Tra questi spicca al primo posto la liquidità e quindi il riuscire a vendere asset facilmente per recuperare le somme di denaro in tempi rapidi.

In più, in questo caso è necessario verificare anche quale sia il livello di sicurezza offerto da tutti quei prodotti a capitale assicurato.

Periodo di Investimento e Rendimenti Attesi

Uomo in giacca e cravatta con sveglia e monete davanti a lui

Come anticipato, quando si investe nel breve termine, si punta ad andare in positivo in un periodo di tempo che non supera i 18 mesi. Quando si applicano strategie di investimenti a breve termine i guadagni sono molto variabili e dipendono da tantissimi fattori importanti. 

In primo piano spicca la strategia adottata per riuscire ad andare in guadagno fin da subito. Ovviamente, più solida e studiata sarà la tattica, più alte sono le probabilità di andare in profitto e non perdere molti soldi, per evitare una spesa insostenibile.

Dopodiché è necessario saper controllare le proprie emozioni per non commettere errori che possono rivelarsi fatali. Spesso i neofiti sbagliano proprio in questo, non chiudendo le transazioni quando necessario oppure sottovalutando gli andamenti convinti che la situazione si risolva.

Come ultimo aspetto è essenziale valutare anche gli asset su cui si punta per capire quali rendimenti possono offrire.

Se ti interessa guadagnare sul breve periodo dovrai optare per strumenti finanziari garantiti che ti permettono di trarre profitti, anche se molto spesso sono limitati.

Domande Frequenti

Conclusione

Gli investimenti a breve termine sono sicuramente ottimi per chiunque voglia vedere fin da subito i primi risultati delle proprie operazioni finanziarie.

Naturalmente, per riuscire a guadagnare cifre interessanti, occorre attuare delle strategie efficaci che possano evitare di farti andare in grossa perdita la tua cassa.

Se non hai molta esperienza nel settore finanziario, potrebbe risultare difficile capire su quali strumenti finanziari investire.

Quindi, se sei alle prime armi, avere la possibilità di interfacciarti con un professionista in questo campo può senz’altro tornarti utile per avere le idee chiare e capire come muoverti nel migliore dei modi.

Potresti anche capire che per i tuoi obiettivi è meglio puntare su investimenti a lungo termine: se vuoi saperne di più sull’argomento, qui trovi una guida approfondita.

E tu cosa ne pensi? Conosci anche altri asset su cui investire per investimenti a breve termine? Condividi la tua opinione nei commenti!

La tua iscrizione non può essere convalidata.
Controlla la tua casella email, hai ricevuto un messaggio per confermare la tua iscrizione.

Iscriviti alla mia Newsletter

Resta aggiornato sugli ultimi articoli del blog e ricevi contenuti esclusivi sul mondo degli investimenti. Il tuo indirizzo e-mail verrà utilizzato per inviarti la mia newsletter e contenuti promozionali.

È possibile annullare l’iscrizione in qualsiasi momento utilizzando il link incluso in ogni e-mail. Per maggiori dettagli, consulta la Privacy Policy del sito.

Ogni articolo non è da intendersi come consiglio finanziario. Questo articolo potrebbe contenere dei link affiliati. Per maggiori informazioni, visita la pagina disclaimer. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. La classifica di app, piattaforme e servizi, può essere condizionata da scelte personali e/o accordi commerciali.